“Potete uccidermi quando volete, ma non potete fermare l’emancipazione delle donne” Incontro pubblico al centro bahai

0

Domani sera 08/01/2016 ore 21 presso il centro Baha’i di Paiolo Via Hermada 6
si terrà un incontro pubblico sulla storica figura di Tahirih, una bellissima
poetessa iraniana vissuta nell’800, che fu la prima martire per il movimento
di emancipazione femminile.
E’ interessante notare come la prima donna a dare la vita per il progresso
delle sue sorelle sia stata orientale, non occidentale.
Mentre veniva portata al luogo in cui sarebbe stata uccisa, disse
ai suoi carnefici: “Potete uccidermi quando volete, ma non potete fermare
l’emancipazione delle donne”.
Saremo felici di condividere il tributo a questa grande eroina con chiunque
fosse interessato; l’ingresso è libero.

Post a Reply